Ultima modifica: 21 Settembre 2021

Orari di riabilitazione compatibili con l’adempimento dell’obbligo scolastico

Si invitano le famiglie a chiedere ai Centri di riabilitazione a non programmare gli interventi
terapeutici durante le ore mattutine onde evitare di far perdere al proprio figlio con deficit ore
scolastiche, con ingressi posticipati o uscite anticipate.
E’ importante ricordare che va preservato il diritto all’istruzione che è parte integrante del
riconoscimento e della garanzia dei diritti dei disabili.
Per integrazione scolastica deve intendersi la programmazione didattica ed organizzativa che deve
essere di concerto con le eventuali terapie da realizzarsi in accordo tra scuola, enti locali ed autorità
sanitarie per rendere effettivo il diritto allo studio.
Qualora i Centri di riabilitazione non fossero nelle condizioni di assicurare le terapie in orario
extrascolastico, si invitano i genitori a chiedere un’attestazione scritta dalla quale risulti
l’impossibilità ad effettuare terapie al di fuori dell’orario scolastico.
Tale attestazione dovrà essere accompagnata da una tabella con l’indicazione dei giorni e
dell’orario degli incontri .
Grazie per la collaborazione