Ultima modifica: 15 Settembre 2019

Raccolta differenziata a scuola.

Da quest’anno prende il via un nuovo stile di vita nella nostra scuola.

DIFFERENZIO IN CLASSE nasce dalla volontà degli insegnanti di questa scuola di contribuire al recupero di quelle frazioni di rifiuto che, dopo opportuni trattamenti, possono essere riutilizzate in altri cicli produttivi. Contemporaneamente arriva la proposta del Comune di Bagheria di iniziare la raccolta differenziata nelle scuole.

Nasce così una collaborazione che vede uniti nell’unico intento Scuola, Comune e AMB.

La scuola ha un ruolo centrale per il perseguimento di tale scopo, non solo dal punto di vista educativo, ma anche sostanziale.

La prima fase prevede una raccolta di tre materiali: CARTA, PLASTICA e INDIFFERENZIATO.

La preside, Rosalba Bono, ha accolto con gioia questa iniziativa, perché la scuola deve essere il nucleo di una nuova crescita, di un nuovo modo di vivere l’ambiente. A cominciare dalle piccole scelte, dal conferire nel cassonetto giusto, per raggiungere il fine della raccolta differenziata, vale a dire la realizzazione di prodotti con materiali riciclabili e ancora più importante, la salvaguardia dell’ambiente.

FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA È IMPORTANTE PERCHÉ’:

– si compie un gesto concreto per la difesa dell’ambiente;
– si riduce il volume di rifiuti da portare in discarica;
– si contribuisce a trasformare i rifiuti in risorse, in nuove materie prime
– si ha la possibilità di un risparmio nelle bollette dei cittadini

Importante diventa la sinergia tra le varie istituzioni e ancor più tra le varie figure scolastiche. Insegnanti e alunni collaboreranno per una corretta differenziazione dei materiali, i collaboratori scolastici nella raccolta e corretto conferimento all’esterno della scuola. Un’altra figura importante è il genitore, che cosciente del nuovo stile di vita eviterà di dare lattine o succhi in bottiglie di vetro al proprio bambino.

COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI: L’IMPEGNO DEGLI STUDENTI E DI TUTTO IL PERSONALE

 

Nelle classi, nei servizi e negli uffici saranno collocati tre tipologie di contenitori corrispondenti alle tipologie dei rifiuti.
 

BIDONE BLU per plastica:

Dopo la fine delle lezioni, il lunedì sarà svuotato ed i rifiuti conferiti dal personale scolastico nell’apposito carrellato posto all’interno delle pertinenze scolastiche.

La raccolta è effettuata il martedì.

 

 

SCATOLA DI CARTONE per carta:

Dopo la fine delle lezioni, il martedì sarà svuotata ed i rifiuti conferiti dal personale scolastico nell’apposito carrellato posto all’interno delle pertinenze scolastiche.

La raccolta è effettuata il mercoledì.

 

CESTINO per indifferenziata:

Dopo la fine delle lezioni, il venerdì sarà svuotato ed i rifiuti conferiti dal personale scolastico nell’apposito carrellato posto all’interno delle pertinenze scolastiche.

La raccolta è effettuata il lunedì.